rummo

News and publication about Gusto Italia UK 2016

Chiusura dell’evento GustoItalia promosso da Apci-Uk a Londra, con assegnazione Premi della ristorazione italiana 2016 La tradizione gastronomica italiana non delude mai e la conferma è arrivata nei giorni scorsi grazie a GustoItalia. La due giorni promossa dall’Associazione professionale cuochi italiani in Uk (Apci uk) in collaborazione con l’ITA, l’Italian Trade Agency, la regione Sardegna, il comune di Bosa, il Bosa Wine Festival, l’Expo del Pistacchio di Brontee Slow Food Anglia. Nella prima giornata, lunedì 7 novembre, dedicata all’esposizione di produzioni e leccornie presentati da ottanta espositori in arrivo da tutta Italia, il successo è stato decretato dalle presenze dei visitatori (tutti del settore, quindi buyers, ristoratori, esportatori) che sono stati almeno un migliaio. Martedì 8 novembre, invece, si è tenuta la consegna del premio annuale alla ristorazione italiana voluto da Apci Uk, che quest’anno ha selezionato dieci personaggi di primo piano, in tre diversi ambiti. Anzitutto hanno ricevuto una menzione tre figure che hanno svolto e svolgono un ruolo chiave nella diffusione all’estero della cultura gastronomica italiana.

Read More

Un Expo per lanciare il Pistacchio: Gusto Italia Il Pistacchio di Bronte ormai è conosciuto in tutto il mondo. Si usa per preparare i cannoli, ma non solo, visto che è ingrediente chiave per una crema al cioccolato, per la salsiccia, gli arancini, la pizza. Un alimento straordinario, che sta portando il nome della Sicilia nel mondo con nuovi orizzonti. Ne è convinto Graziano Calanna, sindaco di Bronte, che ha lanciato per il prodotto della sua città un Expo di livello internazionale. E il 7 e 8 Novembre porterà le nuove frontiere del Pistacchio di Bronte fino a Londra per diffonderlo su un mercato diverso. Anche se in realtà nella capitale britannica il Pistacchio ha già dei forti sostenitori. Si tratta dei fratelli Bauso, che hanno creato un angolo di Sicilia dietro Victoria Station. Il loro locale si chiama Etnacoffee e si propone come la realizzazione di un sogno: ricreare nel cuore di Londra un bar come quelli dell’Isola, con la gente che passa per salutare, consuma il caffè e un cannolo, si concede un assaggio di torta delizia, o il pranzo a base di pane condito e arancini. “L’aspetto da sottolineare è che non accettiamo compromessi. Read More

The pistachio is now known all over the world. It is essential to prepare the cannoli, but not only, since it has become the key ingredient for a chocolate cream, sausage, arancini, pizza. An extraordinary food, who is carrying the name of Sicily in the world with new horizons. It is sure for Graziano Calanna, Mayor of Bronte, who launched for the product of his city an international Expo. And on November 7 and 8 will bring the Pistachio up to London to spread it on a different market. Although in the British capital the Pistachio already has strong supporters. These are the Bauso brothers, who created a corner of Sicily behind Victoria Station. Their place is called Etnacoffee and is the realization of a dream: to recreate in the heart of London a bar like those on the island, with people passing by to say hello, consuming coffee and a cannolo, having a taste of cake delight, or a lunch with arancini. “The aspect to point out is that we do not accept compromises. We are and we will remain strong to our point. We can serve focaccia and arancini, but no one should expect to find different products, not even a muffin, on our sales counter, “explains laughingly Gaetano Bauso. Read More

Il porceddu sardo va alla conquista di Londra London– (Caterina Belloni) Grazie alla stressa collaborazione con Sardinia wines e Antonello Salis, infatti, lunedì 7 Novembre sarà possibile assaggiare il maialetto cotto secondo la tradizione dell’isola nella prima sagra Del porceddu Sardo ospitata dal Regno Unito. Un elemento in più per far conoscere al mondo anglosassone le delizie del Belpaese. L’occasione sarà la fiera Gustoitalia, che si tiene nella sala da ballo dello Sheraton Hotel e che vedrà la Sardegna rappresentata con numerosi espositori. Un ruolo da protagonista spetta alla delegazione dell’associazione Sa Costa di Bosa, che promuove il Bosa Wine Festival e che nella capitale britannica presenterà i suoi vini.Negli stand allestiti per la regione, che patrocina l’evento insieme al comune bosano, però, saranno proposti anche il riso di Oristano, i prodotti tipici, l’acqua minerale Smeraldina. Saranno presenti ragazze e ragazzi in costume tipico, verranno svelate le meraviglie del filet, il ricamo che ha reso Bosa famosa e che ormai si declina in mille forme, dal pizzo tradizionale alla recente produzione di gioiellii in tessuto. Read More

Enogastronomia in vetrina al Gusto Italia Uk a Londra BOSA. I tesori enogastronomici di Bosa e della Sardegna saranno ancora una volta ambasciatori dell’isola nell’edizione 2016 di Gusto Italia. I tesori enogastronomici di Bosa e della Sardegna saranno ancora una volta ambasciatori dell’isola nell’edizione 2016 di Gusto Italia. L’associazione Centro Storico Sa Costa annuncia infatti che per il secondo anno consecutivo il “Bosa wine festival” sarà presente a Gusto Italia Uk a Londra, i prossimi 7 e 8 novembre. Ad annunciarlo il presidente del sodalizio Mario Stara, che a Londra sarà presente insieme all’infaticabile Anna Maria Ruggiu. Nello stand delle prelibatezze in allestimento anche la cantina di Meana Sardo, che si è aggiudicata il primo posto nell’edizione 2016 del Bosa Wine Festival tenuto nel quartiere medievale di Sa Costa nei mesi scorsi,oltre allo chef del “Nolita,” primo classificato tra gli operatori di Bosa nella sezione del concorso riservata ai ristoranti. La manifestazione organizzata a Londra è una vetrina di grande impatto per le eccellenze enologiche e gastronomiche, che vengono proposte al jet set della capitale del Regno Unito Read More

Sapori siciliani protagonisti lunedi 7 Novembre a Londra. Dal Pistacchio di Bronte ai vini rossi e bianchi che regalano con il loro gusto intenso le emozioni che solo la terra siciliana sa dare. L’occasione è Gustoitalia, evento promosso annualmente dall’Associazione Professionale Cuochi Italiani in UK (APCI UK) per presentare una selezione dei prodotti enogastronomici italiani, in collaborazione con l’Italian Trade Agency, la regione Sardegna, il comune di Bosa, il Bosa Wine Festival, l’Expo del Pistacchio di Bronte, Slow Food Anglia. In mostra, nella sala da ballo dello Sheraton Hotel di Park Lane, si troveranno circa ottanta espositori italiani, con una varietà estrema di produzioni e di proposte, che ben fotografano la ricchezza del nostro paese. Alla due giorni saranno presenti agenti, importatori, distributori, buyers, critici e blogger, sommelier, cuochi di calibro internazionale. L’idea degli organizzatori é di creare un’occasione di incontro e di conoscenza che produca rapporti duraturi di collaborazione, in modo che poi i prodotti raggiungano il grande pubblico e l’economia e la produzione abbiamo un importante rilancio. Read More

Londra, va in scena Gustoitalia In scena a Londra il 7 e 8 novembre Gustoitalia, evento promosso dall’Associazione professionale cuochi italiani in Uk (Apci uk) per presentare una selezione dei prodotti enogastronomici italiani. Tra i partner figurano l’Ita, l’Italian trade agency, la regione Sardegna, il Comune di Bosa, il Bosa Wine Festival, l’Expo del Pistacchio di Bronte, Slow Food Anglia. In mostra si troveranno circa ottanti espositori italiani, con una varietà estrema di produzioni e di proposte, che ben fotografano la ricchezza dello Stivale. Alla due giorni saranno presenti agenti, importatori, distributori, buyers, critici e blogger, sommelier, cuochi di calibro internazionale. La rassegna è allestita presso lo Sheraton Hotel di Park Lane.La due giorni di GustoItalia si conclude con una serata di gala, al Millenium Hotel e in tale occasione sarà consegnato il “Premio della ristorazione italiana nel Regno Unito”, che si ripromette di dare rilievo alle eccellenze enogastronomiche dell’italia che lavorano all’estero e di incoronare gli ambasciatori della buona tavola.La manifestazione ha anche un obiettivo benefico: verranno raccolti fondi per la ricostruzione nella zona di Amatrice, devastata dal terremoto e assegnati contributi alla chiarity britannica Lunch Box. Read More

Gusto Italia sostiene il progetto Amatriciana Un piatto di pasta per aiutare un paese a rinascere. E’ la sfida lanciata dai cuochi italiani che vivono e lavorano in Gran Bretagna. Da pochi giorni dopo il terremoto che ha distrutto centri abitati e monumenti del centro Italia, propongono nel menù dei loro ristoranti la pasta all’amatriciana e per ogni piatto venduto mettono da parte una sterlina, da destinare ad un fondo che servirà alla ricostruzione nei territori reatino e ascolano, colpiti dal terremoto di agosto. A promuovere l’iniziativa è Associazione Professionale Cuochi Italiani nel Regno Unito (APCI-UK). ”Ci sono state tante polemiche rispetto a fondi, aiuti e progetti” ha dichiarato il Presidente dell’APCI-UK, Carmelo Carnevale, “ma ora è il momento di agire e anche da Oltremanica noi Italiani ci sentiamo vicini ai nostri connazionali e in qualche modo vogliamo aiutarli”. Così, l’APCI-UK, sostenuta dal Console Generale Massimiliano Mazzanti, ha deciso di estendere nel territorio britannico un’iniziativa già avviata in Italia dalla Croce Rossa e intitolata la “Settimana dell’Amatriciana”. Read More

Le eccellenze italiane a Londra per sfidare la Brexit  Lunedì 7 e martedì 8 novembre a Londra si svolgera’ un evento intitolato Gustoitalia, che propone 80 espositori italiani di eccellenza al pubblico inglese di buyer, distributori e specialisti del settore enogastronomico. Un evento pensato anche per il rilancio del made in Italy in un momento in cui, causa la Brexit, la situazione dell’export risulta sofferente, come segnala il presidente dell-associazione chef italiani in UK, che promuove l’evento. Dal Pistacchio di Bronte alla Malvasia di Bosa, dai vini siciliani al Dottor Espresso che in tre diversi locali di Londra diffonde la tradizione del caffè italiano che davvero porta in Paradiso. Fino alla cucina dell’Emilia Romagna, agli oli che profumano come il vento di certe regioni del Belpaese, ai rossi intensi che solo la terra siciliana sa regalare.

Perchè secondo lei ha senso partecipare e a cosa può servire? Magari anche per spiegare meglio chi sono gli italiani e la loro cultura? Dare forza al vero made in Italy. Ecco perchè l’evento è sostenuto in pieno dalla APCI Italia come garanzia nazionale e APCI-UK con ITA per il supporto estero ed in particolar modo con il patrocinio della regione Sardegna, con il gemellaggio con il festival del vino di Bosa …Read More

Alessandro Bonacorsi – Alle Tattoo London marked the beginning of his career, when at the age of thirteen he entered for the first time in a tattoo shop with his mum and realized what he wanted to become. Alessandro Bonacorsi, aka Alle Tattoo, came back several times to London, where he also lived for a while: to catch up with artists, to discuss, to investigate trends and techniques. On November 7 he will be back, special guest of the event Gustoitalia, that celebrate the Italian excellence about food and wine, but not only.On this occasion the tattoo artist will tell his future plans, will talk about the relationship he has with food, will perform some drawings, will cook along with Gabriella Gasparini, with whom he has written a book called Cotto e Tatuato.This event is a great opportunity to meet him, shake his hand and ask him what are his plans. Among them the initiative between 31 December and 2 January to win for the fourth time the record of the world’s longest tattoo session. A big challenge for a man who recently won another award, because he made a tattoo on himself, sitting on an acrobatic airplane in flight. In London Alle Tattoo will also be starring in a drawing session into a shop, which name is for now still top secret. More details will be disclosed at the showroom of GustoItalia Read More

Gusto Italia, i sapori del Belpaese in vetrina nel cuore di Londra Il 7 e l’8 novembre a Londra l’appuntamento è con Gusto Italia, la manifestazione dedicata all’enogastronomia italiana. Un’occasione di incontro e di conoscenza per produrre rapporti duraturi di collaborazione A novembre sapori e tradizioni del Belpaese diventeranno protagonisti a Londra grazie a “Gusto Italia”, l’evento promosso dall’Associazione professionale cuochi italiani in Uk (Apci Uk), che ha l’obiettivo di presentare al pubblico anglosassone una selezione dei prodotti enogastronomici italiani. Una vetrina di alto livello in termini di qualità e di ricercatezza, che colorerà il 7 e l’8 novembre il centro di Londra. La fiera si svolgerà nella grande ed elegante sala da ballo dello Sheraton di Park Lane, mentre il giorno successivo, al Millenium Hotel, che può contare su un cuoco italiano, sarà allestita la cena di gala, cui parteciperanno gli espositori, ma anche cuochi, critici gastronomici, esponenti del mondo dei media, operatori commerciali e rappresentanti delle istituzioni Read More

Video Gusto Italia UK 2016

London One Radio

Written by Redazione on . Posted in London One Radio, MEDIA PARTNERS

LONDRA - A GustoItaliaUK le dirette di London One Radio: l'emittente seguirà in diretta i due giorni di showroom, degustazioni e la premiazione!

"E' la radio ufficiale degli italiani a Londra - racconta a Gusto Italia UK il suo fondatore Philip Baglini - che promuove giovani talenti musicali da tutto il mondo, anche italiani. #LondonONEradio non è solo una radio ma è anche una voce compagna degli italiani ...

Carmelo Carnevale

Written by Redazione on . Posted in GUSTO ITALIA Protagonist, MASTERCLASSES

GustoItaliaUK protagonists President of APCI-UK and Executive Chef Aman Resorts, LONDON - ‘It’s vital to value locally sourced produce if the quality of Italian cuisine is to survive", says Carmelo Carnevale, president of the professional Italian chef alliance in the UK Apci Regno Unito. "That’s why an event such as the GustoItaliaUK awards is so important in London, the hub of international commerce ".

Camillo Privitera

Written by Redazione on . Posted in GUSTO ITALIA Protagonist, MASTERCLASSES

GustoItaliaUK protagonists Camillo Privitera President of AIS Sicilia and producer of Primaterra Etna wines, LONDON - GustoItaliaUK is organized in collaboration with Ais Sicilia Sommeliers which represents 1.000 Sicilian sommeliers.

Its president Camillo Privitera will be present at our event in London. He says: “The developing of products and territories are connected to sommeliers who are the best interpreters ....

Giancarlo Caldesi

Written by Redazione on . Posted in MASTERCLASSES

LONDON - GustoItaliaUK meets Giancarlo Caldesi, founder of Caldesi Italian Restaurant and Cookery School. On Monday 16th November at Le Méridien Piccadilly chef Caldesi will present his new book "Rome" he wrote together with his wife Katie.

- What is the main message of your new book? "Our main message was aimed to reinforce the ancient recipes of Rome and how Rome hasn’t changed at all in terms of food through the centuries".

Alivini

Written by Redazione on . Posted in GUSTO ITALIA Protagonist

GustoItaliaUK incontra Gianni Segatta, direttore vendite e wine buyer di Alivini Company Limited da trent'anni. Segatta sarà presente all'Hotel Le Meridien Piccadilly per il nostro evento "Gusto Italia UK".

Qual è la caratteristica principale di Alivini? E' specializzata in un particolare tipo di vino? Qual è il più richiesto? "Alivini e’ stata fondata nel 1975 con il desiderio di rispondere alla crescente domanda di prodotti di qualita’ dall’Italia che all’epoca erano piuttosto difficili da reperire.

LONDRA: GUSTO ITALIA: UNA VETRINA DEI SAPORI ITALICI NEL CUORE DI LONDRA

In Novembre sapori e tradizioni del Belpaese diventeranno protagonisti a Londra grazie a Gusto Italia. Promosso dall’Associazione professionale cuochi italiani in Uk (Apci uk) e dall’Associazione italiana Sommelier della Sicilia (Ais Sicilia), l’evento ha l’obiettivo di presentare al pubblico anglosassone una selezione dei prodotti enogastronomici italiani. Una vetrina di alto livello in termini di qualità e di ricercatezza, che colorerà il 7 e l’8 novembre il centro di Londra. La fiera si svolgerà nella grande ed elegante sala da ballo dello Sheraton di Park Lane, mentre il giorno successivo, al Millenium Hotel, che può contare su un cuoco italiano, sarà allestita la cena di gala, cui parteciperanno gli espositori ma anche chef, critici gastronomici, esponenti del mondo dei media, operatori commerciali e rappresentanti delle istituzioni  

I PROTAGONISTI: Lo scorso anno gli espositori che hanno preso parte alla fiera sono stati 60, provenienti da tutta Italia, ma in questa edizione il numero sembra destinato ad aumentare. Un segnale importante del successo ottenuto nella prima edizione, nata quasi come una scommessa, che però è stata vinta sin da subito.

Del resto il mercato anglosassone è particolarmente interessato a cibi e vini italiani e Londra rappresenta il punto chiave di questo interscambio. Che avviene con la Gran Bretagna e la sua rete commerciale, ma non solo, dal momento che nella capitale inglese risiedono venditori che lavorano anche per conto di altri paesi del mondo

topIL PREMIO: La serata di gala, evento conclusivo della due giorni, sarà poi l’occasione per consegnare il “Premio della ristorazione italiana nel Regno Unito”, che si ripromette di dare rilievo alle eccellenze enogastronomiche del nostro paese che lavorano all’estero e di incoronare gli ambasciatori della buona tavola. La cerimonia si terrà alla presenza di esponenti del mondo della stampa e della televisione, inglese e italiana. Per suggellare attraverso i media il processo di diffusione del gusto italiano fuori dai confini del nostro paese. Che avviene attraverso ricette storiche, cuochi abili e cosmopoliti e prodotti sempre migliori e, anno dopo anno, anche grazie a Gusto Italia diventano più cosmopoliti e prodotti sempre migliori e, anno dopo anno, anche grazie a Gusto Italia diventano più semplici da trovare e assaggiare

LONDON: ‘It’s vital to value locally sourced produce if the quality of Italian cuisine is to survive”, says Carmelo Carnevale, president of the professional Italian chef alliance in the UK Apci Regno Unito. “That’s why an event such as the Gusto Italia UK awards is so important in London, the hub of international commerce and trade”.


LONDRA – “L’unico modo per salvaguardare la qualità della cucina italiana  dice il presidente APCI UK Carmelo Carnevale  è quello di dare valore ai prodotti locali, impossibili da contraffare. Gusto Italia li porta a Londra per farli conoscere ai Londinesi ed al mercato internazionale”  Continua

LONDON : Gusto Italia UK is organized in collaboration with Ais Sicilia Sommeliers which represents 1.000 Sicilian sommeliers. Its president Camillo Privitera (pictured) will be present at our event in London. He says: “The developing of products and territories are connected to sommeliers who are the best interpreters of the relationship between food and wine. We want to be a bridge between the excellence of Italian products, Sicilianin particular, and the complex, important and dynamic UK market”.


LONDRA – Gusto Italia UK è organizzato in collaborazione con AIS Sicilia Sommelier che conta mille soci. “La valorizzazione dei prodotti e del territorio – dice il presidente AIS Sicilia Camillo Privitera  passa anche attraverso la professionalità dei sommelier ” Continua